Apple, due spot per colpire ancora Vista

di |
logomacitynet696wide

Apple lancia due altri spot anti Vista. In uno PC cerca di far dimenticare il nome del sistema operativo che gli provoca così tanti problemi, nel secondo l’antagonista di Mac accumula soldi da spendere in pubblicità , ma dimentica di investirne per sistemare i problemi di Vista.

Apple torna, con la sua campagna Mac vs PC, a colpire Microsoft e il suo Vista e questa volta nel mirino c’€™è proprio la campagna anti-Apple per la quale Redmond ha speso decine di milioni di dollari, soldi che sarebbero stati meglio spesi, fa capire chiaramente Apple, nel cercare di riparare il sistema operativo invece che convincere che tutto va bene.

Per far passare il messaggio Apple mostra il PC in veste di contabile mentre distribuisce soldi per il budget pubblicitario e per sistemare Vista. La montagna di soldi pende decisamente verso la pubblicità : ‘€œcon tutti questi problemi che frustrano gli utenti Windows – dice il Pc – bisogna prendere decisioni drastiche’€. ‘€œCome investire in pubblicità …’€ dice il Mac. ‘€œSì, pubblicità  e un po’€™ per riparare i problemi di Vista’€. ‘€œE pensi che quei pochi soldi siano sufficienti per sistemare Vista?’€, replica il Mac. ‘€œHai ragione’€, dice il Pc, prendendo anche il poco che ha destinato per mettere a posto Vista per sommarlo alla quota pubblicità .

Oltre allo spot denominato ‘€œBean Count’€, Apple ha anche presentato un altro spot ‘€œV Word’€, punta al fatto che Microsoft cerca di nascondere Vista. Per farlo Pc usa un bottone che viene premuto per produrre un suono di copertura tutte le volte che si pronuncia il nome Vista. ‘€œNon ci sarà  più la parola Vista, perché provoca frustrazione negli utenti PC’€