Apple e Circuit City si separano

di |
logomacitynet696wide

Apple non venderà  più i suoi prodotti attraverso Circuit City. Il rivenditore di prodotti elettronici, uno dei maggiori degli USA, dismette iMac e iBook

Le strade di Apple e di Circuit City si separano. Le due società  hanno annunciato di avere messo fine ad un accordo che aveva portato i prodotti di Cupertino nella sterminata catena di negozi (circa 500 su tutto il territorio degli USA) del rivenditore, uno dei leader del panorama americano.
Si conclude così un’esperienza che era cominciata nel luglio del 2000 quando Apple e Circuit City avevano stipulato una convenzione in base alla quale nei negozi di quest’ultima società  sarebbero stati venduti i prodotti di fascia consumer di Apple.
I motivi della separazione, che sta facendo molto rumore negli USA, non sono noti anche se alcuni rappresentanti di Circuit City hanno definito il passo come preso di comune accordo, in piena sintonia e negli interessi delle due parti.
Circuit City liquiderà  i magazzini dei prodotti Apple e continuerà  in futuro a vendere accessori e software compatibile con i prodotti della Mela