Apple e DVD: amore infinito

di |
logomacitynet696wide

L’abbuffata del NAB non è finita. Secondo Macnn a Cupertino si sta pensando di puntare all’authoring del DVD con un chip specializzato per una macchina specializzata.

Se le indiscrezioni trapelate ieri sono vere, Apple sembra sempre più interessata al mercato del video digitale tanto da essere indirizzata a produrre schede per la produzione di DVD.
La notizia viene diffusa da Macnn secondo cui sarebbe prossimo un annuncio da parte della società  di Cupertino di un accordo con C-Cube, una società  che produce chip per la compressione digitale. Il fine sarebbe quello di montare prodotti di C-Cube su macchine di fascia alta offrendo una soluzione per la produzione di DVD. I chip di C-Cube, abbinati a Final Cut Pro e grazie ad altri accordi annunciati nel contesto del NAB potrebbero consentire alle macchine Apple di diventare i prodotti di riferimento per i creativi del video e tutti coloro che sono impegnati nel mercato della produzione e post produzione.
C-Cube ed Apple hanno un rapporto commerciale che dura già  da qualche tempo. Nei Powerbook pre-Tokyo la decompressione DVD era attuata proprio dai chip dela società  californiana.
L’accordo potrebbe essere annunciato, secondo Macnn, nel contesto dell’annuncio dei risultati fiscali o durante la conferenza degli sviluppatori di San José.