Apple e Foxconn, accordo per il netbook?

di |
logomacitynet696wide

Le nuovi voci che vengono dall’oriente sostengono che Foxconn sia il candidato più probabile di Cupertino per la realizzazione dei primi netbook della Mela. L’origine della voce è il quotidiano cinese Commercial Times.

Hon Hai Precision Industry è un immenso conglomerato industriale di Taiwan che ha realizzato e realizza ancora oggi numerosi prodotti di successo in campo IT, non solo per Apple ma anche per altri importanti nomi dell’industria informatica. Secondo le nuove voci che provengono dal mondo dei costruttori orientali sarebbe ancora una volta Foxconn, il nome commerciale di Hon Hai Precision Industry, ad essere prima nella lista dei possibili candidati per assicurarsi il contratto di Apple per la costruzione dei netbook della Mela.

A riportare i rumors troviamo ancora una volta il quotidiano in lingua cinese Commercial Times che è poi stato tradotto e ripreso da DigitTimes e da numerosi siti dedicati alla tecnologia e al mondo della Mela. Nessun dettaglio emerge circa le caratteristiche tecniche della macchina, anche se molti siti Web riferiscono di un sistema con schermo di 10 pollici e tecnologia touch realizzato da Wintek.

Ricordiamo che questi dettagli erano emersi agli inizi del mese di marzo, in una delle prime indiscrezioni relative a un possibile netbook di Apple. Infine una curiosità : sempre secondo il Commercial Times il nuovo MacBook da 13″ di Apple, anche questo realizzato da Foxconn rappresenta la singola macchina che più ha contribuito alla crescita di ordinativi per il costruttore taiwanese.