Apple e Orange, l’accordo ora c’è

di |
logomacitynet696wide

Un incontro al vertice tra Jobs e l’amministratore delegato di Orange avrebbe permesso di superare tutte le difficoltà  per chiudere l’accordo che porterà  iPhone in Francia. Per rispettare la legge transalpina in vendita anche un modello sbloccato a 999 euro.

Tra Apple e Orange c’€™è l’€™accordo: iPhone sarà  messo in vendita in Francia a fine novembre. A rivelare il superamento di tutte le difficoltà  che ancora bloccavano la finalizzazione delle trattative è Challenges.fr, un sito che si occupa di economia.

La chiusura dell’€™accordo, dopo le voci insistenti dei giorni scorsi, sarebbe avvenuta la scorsa settimana con un incontro al vertice, avvenuto a Cupertino, tra i due amministratori delegati di Orange ed Apple, Didier Lombard e Steve Jobs. In quel contesto si sarebbe risolta anche la più spinosa delle questioni, quella inerente la versione senza contratto di iPhone.

Come noto la legge francese proibisce di vendere un prodotto come necessariamente legato ad un servizio. Questo imporrebbe ad Apple di andare sul mercato francese con modalità  diverse da quelle che ha scelto altrove; in termini pratici dovrebbe vendere un iPhone anche senza contratto, cosa che non succede né negli Usa, né in Inghilterra né in Germania. Questa sarebbe, secondo Challenge, la strada prescelta da Apple, ma per evitare la cannibalizzazione del mercato di Orange (e dei profitti che giungeranno ad Apple dall’€™accordo esclusivo con la società  del gruppo France Telecom), Apple fisserà  un prezzo ‘€œimpossibile’€ per l’€™iPhone sbloccato e di libero utilizzo con tutti i gestori di telefoni: 999 euro.

A questo proposito va detto che alla fine della scorsa settimana presso un magazzino Leclerc era apparso proprio un iPhone a 999 euro; che fosse un semplice iPhone sbloccato o un telefono di quelli che arriveranno sul mercato quando avrà  efficacia l’€™accordo tra Apple e Orange, non è dato di sapere.