Apple ha prosciugato le scorte di GPU AMD?

di |
logomacitynet696wide

Secondo alcune indiscrezioni Apple avrebbe fatto man bassa di schede video ATI della serie Radeon HD 4850 e HD 4870 ordinando un quantitativo di chip prodotti normalmente da ATI in due mesi di produzione.

Le schede video della serie Radeon 5800 e quelle della serie Radeon 5700 hanno ottenuto unanimi recensioni positive: AMD ha fatto un eccellente lavoro nell’integrare (per prima al mondo) il supporto alla tecnologia Direct X 11 nell’architettura R700, aggiungendo caratteristiche interessanti quali l’Eyefinity, il sistema che consente ad una sola GPU di supportare fino a sei uscite monitor indipendenti contemporaneamente.

Il sito Bright Side of News riporta ora un’indiscrezione secondo la quale molti partner di AMD lamentano la disponibilità  di dispositivi, poiché, a suo dire, Apple avrebbe acquistato i prodotti realizzati normalmente in 60 giorni lavorativi: due mesi di scorte di chip della serie Radeon 4000 e in particolare la serie HD 4850. AMD avrebbe accettato di buon grado l’offerta di Apple, essendo intenzionata a tornare in attivo per il terzo trimestre del 2009. Dirk Meyer, presidente e amministratore delegato di AMD, ha promesso il ritorno alla profittabilità , dopo che per molti trimestri consecutivi l’azienda americana ha totalizzato perdite di esercizio trimestrali.

Secondo quanto riportato nel sito in questione, le nuove macchine di Apple monteranno schede video ATI Radeon HD 4850 e come opzione BTO (built to order) le 4870 HD da 512Mb per 399$ di differenza. Il sito non si sbilancia in previsioni sicure, ma afferma che novità  dovrebbero arrivare nel giro massimo di un paio di settimane.
[A cura di Mauro Notarianni]