Apple, la gente ti vuole

di |
logomacitynet696wide

Una ricerca di mercato ha sondato le intenzioni degli statunitensi che stanno per comperare il loro prossimo computer e sorpresa ben il 14% vorrebbe un computer Apple. Fattori decisivi: stile e popolarità  del marchio.

Nonostante gli anni trascorsi dai tempi in cui Apple dominava, o quasi, il mercato dei personal computer, il marchio della Mela continua a mantenere intatto e inalterato il fascino nei confronti dei consumatori americani.

A dimostrare che il Mac continua ad essere nei sogni proibiti di moltissimi utenti è un’€™indagine di InsightExpress, una società  basata a Stamford nel Connecticut, che ha condotto una ricerca di mercato presso 500 nord americani che hanno dichiarato l’intenzione di essere prossimi all’acquisto di un nuovo computer.

Il marchio che primeggia nelle intenzioni d’acquisto degli statunitensi è HP con il 31%, seguono Gateway con il 24%, Dell con il 19%. Ma Apple, che si piazza al quarto posto tra le preferenze, è quella che nel campione presenta la maggiore differenza tra la base reale di installato e quella ‘€œdesiderata’€, il 4% contro il 14%. Anche se la ‘€œforchetta” di tolleranza di questi dati può oscillare del 4%, secondo i calcoli di InsightExpress, si tratta in ogni caso di un dato molto interessante e significativo e che diventa più chiaro se si leggono le motivazioni che spingono all’€™acquisto.

Il 65% del totale degli intervistati ripone nello stile e design del prodotto gran parte del fattore decisionale, sul marchio posa il suo interesse il 26%. Solo una parte più piccola si occupa, quando pensa all’€™acquisto di un computer, di fattori tecnici come le periferiche in dotazione (19%), il tipo di masterizzatore (17%). Addirittura ancora meno sono quelli che si preoccupano di prezzo e memoria RAM (11%) e dello spazio su HD (10%).

E se stile e popolarità  sono due fattori decisivi nella scelta del computer, Apple parte già  con un bel vantaggio rispetto alla concorrenza.