Apple, la tastiera touchcreen con feedback tattile nel futuro tablet?

di |
logomacitynet696wide

Richiesta di brevetto per un sistema di feedback tattile su una superficie touch in grado di offrire la sensazione di avere a che fare con una vera tastiera in un dispositivo touchscreen.

Sull’onda dei sempre più insistenti rumor riguardante il dispositivo tablet di Apple, arriva anche qualche segnale concreto direttamente da Cupertino: la registrazione di un brevetto riguardante un sistema di feedback tattile su una superficie touch. Il sistema sviluppa una precedente tecnologia di Apple in grado di offrire la sensazione di avere a che fare con una vera tastiera in un dispositivo touchscreen. Il brevetto prevede vari meccanismi: sbalzi sporgenti per identificare i tasti, una complessa struttura in grado di alzarsi e abbassarsi modificando il proprio comportamento a seconda se l’utente deve digitare testi o eseguire particolari gesture, la presenza di angoli sensibili sotto la superficie in grado di trasformare il piano ed eseguire comportamenti differenti e contestuali alle richieste dell’utente.

Nella richiesta di brevetto sono previsti meccanismi per attivare o disattivare la struttura utilizzano il touschreen stesso e non mancano funzionalità  per lo scorrimento dello schermo, il tap e il richiamo di funzioni varie. La nuova richiesta di brevetto è stata depositata ad agosto di quest’anno ed è una sorta d’integrazione ad un progetto che risale ad aprile del 2006. Tra gli autori accreditati c’è Wayne Westerman, fondatore di FingerWorks, la società  acquistata da Apple nel 2005 responsabile delle tecnologie multi-touch usate nell’iPhone e altri prodotti.

[A cura di Mauro Notarianni]