Apple nel consorzio Hypertransport

di |
logomacitynet696wide

C’è anche Apple nel consorzio per la promozione di Hypertrasport, un sistema i comunicazione tra chip in grado di aumentare di 12 volte la velocità  attuale.

C’è anche Apple nel consorzio Hypertransport, l’associazione che si ripromette di sviluppare e diffondere uno standard per le comunicazioni tra i processori che gestiscono periferiche e dispositivi informatici in genere 24 volte più veloce di quello attualmente in uso con velocità  di trasmissione fino a 12.8 GB/sec
La società  di Cupertino figura nell’elenco dei promotori diffuso oggi ai mezzi di stampa e che include API NetWorks, Cisco Systems, NVIDIA Corporation, PMC-Sierra, Sun Microsystems, Transmeta e AMD, società  quest’ultima che ha promosso e sviluppato Hypertransport.
“Il nostro standard – spiega Gabriele Sartori neo eletto presidente del consorzio – è una tecnologia che sta riscuotendo l’approvazione da parte dei maggiori protagonisti dell’industria. E’ disegnata per fornire una transizione il più fluida possibile dalle tecnologie esistenti e a supportare la necessaria scalabilità  e dimensione di banda per le innovazioni che verranno introdotte in futuri prodotti”.
“Apple – ha detto Jon Rubenstein – è felicissima di partecipare al consorzio Hypertransport cvhe rappresenta una tecnologia con un grandissimo potenziale”
Tra le prime società  ad introdurre un prodotto commerciale basato sulla tecnologia Hypertrasport c’è Nvidia che lo adotterà  nell’architettura nForce, un design per scheda madre che integra alcune delle tecnologie di accelerazione video che la società  californiana adotta nelle sue schede.