Apple, niente Radeon (per ora)

di |
logomacitynet696wide

“Un errore”, così Apple giustifica la comparsa sul suo store on line delle specifiche della Radeon. In realtà tutti speravano il contrario, ovverto che si trattasse di un segnale che la scheda sta arrivando in un “Mac vicino a noi”. Ma presto o tardi la Radeon arriverà, forse già da Parigi

Un “errore”. Questa la spiegazione che avrebbe dato un portavoce di Apple per la pubblicazione di specifiche e delle caratteristiche della scheda ATI Radeon sull’Apple Store.

La descrizione della scheda, come anche riportato da Macity, erano ben visibili a tutti quando, all’atto della configurazione del proprio sistema sul negozio virtuale, si sceglieva di cliccare il bottone “maggiori informazioni” accanto alle specifiche della scheda RAGE 128. Ciò era perlomeno strano, visto che al momento Apple non offre alcuna possibilità  di avere la scheda nè in configurazione standard nè in build to order. Secondo alcuni utenti Apple le specifiche sarebbero state incluse in vista di un prossimo rilascio di sistemi così configurati, magari proprio nel corso del prossimo Apple Expo di Parigi. In realtà  molto più probabilmente Apple si era semplicemente dimenticata di cancellare le specifiche quando, all’ultimo momento e nell’ambito del MacWorld Expo di New York, decise di cancellare un accordo che aveva già  raggiunto con ATI proprio per il build to order sui Cubi. Come andarono le cose allora è arcinoto. Apple, irritata per il rilascio di un comunicato che anticipava la comparsa della Radeon su sistemi Mac, addirittura reclutò una torma di suoi dipendenti perchè, biro alla mano, depennassero dal materiale promozionale le caratteristiche delle schede ATI. Evidentemente qualcuno si dimenticò di cancellare le specifiche anche dal sito.

La conferma che si sia trattato di una svista, come detto, giunge anche dalla Apple che definisce “un errore” la pubblicazione delle caratteristiche di Radeon sul sito senza però aggiungere altro.

In realtà  ora la domanda che tutti si fanno è per quanto tempo l’ira di Jobs durerà  ancora e quando, quindi, potremo vedere le Radeon sui computer Apple. L’invecchiamento della RAGE 128 produce quale effetto velocità  intollerabilmente irrisorie nell’uso di alcuni programmi, una situazione che potrebbe essere sanata dall’adozione della Radeon. La speranza è che l’iCeo capisca che in questo momento invece di punire ATI sta punendo la sua linea di prodotti e che, sbollita la rabbia per la sorpresa guastata, già  a Parigi possa annunciare che, almeno in build to order, le schede Radeon saranno a disposizione dei consumatori