Apple: profitti sopra le previsioni

di |
logomacitynet696wide

Apple posta i risultati fiscali del trimestre. Con 3,24 miliardi di dollari e 5,3 milioni di iPod batte tutte le proprie previsioni e quelle dei più ottimisti degli analisti e stabilisce il record della sua storia finanziaria

3,24 miliardi di dollari di fatturato, 290 milioni di profitto. Queste le cifre più eclatanti che emergono dal bilancio trimestrale di Apple e che collocano i 90 giorni appena trascorsi largamente al di sopra di tutte le previsioni e fissano il record di fatturato di tutti i tempi della storia di Apple. Mai Cupertino aveva incassato così tanti soldi in un trimestre.

Al di là  dei record, a colpire sono lo scarto rispetto al fatturato dello scorso anno (+70%) e i profitti che portano i guadagni per azione a 34 centesimi, ben 10 in più di quanto stimato dagli analisti e 14 in più rispetto a quanto previsto da Apple. Lo scorso anno Apple aveva guadagnato 46 milioni di dollari, 6 per azione, consegnando agli azionisti circa sei volte meno di quanto non assegni quest’anno; il fatturato dell’anno passato era stato di 1,9 milioni di dollari. Il margine lordo è stato del 29,8% contro il 27,8%.

Il dato più sensazionale è quello di iPod che con 5,3 milioni di unità  venduti registra un tasso di crescita esponenziale: +558%, merito sicuramente dei nuovi iPod flash ma Apple non avrebbe potuto fissare una simile percentuale senza un successo su tutta la linea. In tutto Apple ha venduto 5,311 milioni di iPod; il player contribuisce con 1,01 miliardi di dollari al 31% del bilancio di Apple.

Importante anche l’aumento delle CPU. Con 1,07 milioni di unità  vendute Apple vende il 43% in più dello scorso anno, un dato di molto superiore a quello della media di mercato.

A breve la conferenza stampa tenuta da Oppenheimer, responsabile delle operazioni finanziarie, fornirà  altri dettagli in merito. Macity seguirà  l’incontro e raccoglierà  altri dati, fornendone altri servizi nel corso della serata e della notte.