Apple sta per reinventare il TabletPC?

di |
logomacitynet696wide

Una serie di brevetti sembrano rafforzare la tesi di un iPod con capacità  video. Ma raccogliendo gli indizi, tra cui offerte di lavoro, precedenti richieste di brevetto e tecnologie già  in possesso di Apple pare di capire che a Cupertino si stia pensando molto più in grande: reinventare il tablet PC dandogli un’anima multimediale.

Si rafforza la tesi di chi sostiene che Apple sta preparando un iPod con schermo touch screen. A dare conferme, piuttosto consistenti, all’ipotesi suscitata da alcuni siti dediti alle indiscrezioni una serie di richieste di brevetto presentate nelle passate settimane che lasciano, se non altro, chiaramente intuire che a Cupertino si sta pensando ad un dispositivo con queste caratteristiche.

Chi, in particolare dovesse scorrere il proposito del brevetto numero 20060026535, e poi successivamente dare un’occhiata ai disegni esplicativi non faticherebbe affatto a riconoscere dietro ad essi un sistema controllato mediante schermo sensibile al tatto che ricorda molto il rumoreggiato iPod video. In 72 pagine di schizzi si nota un player con schermo sensibile al tocco, varie idee per un’interfaccia di controllo completa che presenta una clickwheel virtuale e diverse applicazioni, tra cui una per la musica e una per le immagini (iPhoto?). Accanto ci sono anche brevetti per l’uso mediante gesti che corrispondono ad azioni compiute delle applicazioni. Ci sono idee per un utilizzo a due mani e persino un disegno che pare mostrare una sorta di mixer.

Alla serie di brevetti si aggiunge anche una ricerca del personale. Apple avrebbe necessità  di uno specialista del riconoscimento della scrittura e del “gesture” ovvero il sistema con cui, come accennato, è possibile trasformare sequenze di movimenti applicati su una superficie capace di riconoscere il tocco di uno stilo o delle dita, in comandi alle applicazioni quali: apri e chiudi, gira pagina, incrementa il volume, zoom, ecc. ecc.

Ma tutto questo serve solo ed esclusivamente per un “iPodone” con capacità  video?

Mettendo insieme tutti i pezzi, che comprendono anche brevetti precedenti, si può pensare che Apple stia pensando a qualche cosa di più complesso che un semplice player video. Cupertino potrebbe essere sulla strada di un sistema portatile complesso, un vero e proprio tablet, sì dotato di funzioni audio e video ed estremamente portatile, ma che potrebbe integrare un sistema operativo completo e in grado di fare molto che semplicemente suonare musica e presentare film digitali. Un tablet di questo tipo, a lungo vagheggiato, ma mai realizzato per le difficoltà  hardware ora superata con l’alleanza con Intel che ha i processori adatti, potrebbe interfacciarsi con il Mac di casa, lo stereo e il sistema home theatre e nello stesso tempo consentire un’esperienza multimediale completa anche “on the road”

Dal punto di vista delle strategie un simile dispositivo, un tablet PC multimediale e di orientamento consumer, sarebbe il ponte perfetto per traghettare il pubblico dell’iPod verso il mondo Mac, oltre che un potente strumento per lanciare Apple nel campo dell’intrattenimento mobile e aprire nuovi mercati che attendono, come fu per l’iPod, l’hardware giusto e l’idea giusta per decollare.