Apple, stop ad iTunes su Internet

di |
logomacitynet696wide

Apple rilascia un aggiornamento di iTunes che impedisce la condivisione di playlist su Internet. Ascoltate le proteste e le preoccupazioni delle case discografiche.

Apple ha rilasciato nelle scorse ore, mediante ‘€œAggiornamento Software’€, un update ad iTunes. La versione 4.01, formalmente, viene annunciata come contenente ‘€œvarie migliorie in fatto di prestazioni e nei servizi sulla rete’€, ma in realtà  è principalmente volta a disabilitare una delle funzionalità  più controverse: la condivisione delle playlists su Internet.

Il particolare sistema, ovviamente ancora presente sulle copie di iTunes non aggiornate, di immettere un numero di IP di un altro utente che possiede iTunes e di ascoltare le sue canzoni in streaming. Questa funzionalità , nonostante il suo utilizzo limitato (è necessario avere banda in quantità ), è stato oggetto di molte critiche nei giorni scorsi da parte dei responsabili delle case discografiche quando si è scoperto che alcuni hacker erano riusciti a trovare il sistema per utilizzarlo per scambiare canzoni in rete.

Apple nella nuova versione di iTunes ha di fatto impedito l’€™utilizzo del software per questo scopo, limitando la possibilità  di ascoltare playslist. ITunes 4.01 permette ora di connettersi solo con utenti nella stessa subnet, praticamente solo ad utenti collocati su un network locale.

‘€œSiamo stati sorpresi e spiaciuti dall’€™utilizzo che alcuni utenti hanno fatto di iTunes ‘€“ ha dichiarato ieri Apple ad alcuni media americani -; l’€™intento con cui era stato pensato iTunes era quello di consentire l’€™ascolto (non la copia) di musica tra computer di amici e in famiglia, a casa e tra piccoli gruppi. Ma qualcuno ha pensato di trarre vantaggio da questa funzionalità  mandando in stream musica su Internet e a persone che non conoscono’€.

Apple si preoccupa poi di fare sapere che questa infrazione alla sicurezza, ora riparata, non ha comunque riguardato le canzoni acquistate su Internet con iTunes Music Store: ‘€œLa musica acquistata con il nostro servizio ‘€“ dice Apple, lasciando intendere che le canzoni scambiate mediante iTunes erano state ‘€œgrippate’€ da CD o scaricate con altri metodi ‘€“ può essere riprodotta solo su tre computer macintosh autorizzati, e non ci sono state infrazioni a questo sistema di protezione’€.