Apple studia la distribuzione streaming per iTunes?

di |
logomacitynet696wide

Secondo le ultime indiscrezioni Cupertino sta lavorando per integrare in iTunes la nuova funzione iTunes Replay in grado di riprodurre film e spettacoli TV già acquistati in streaming diretto, senza doverli conservare su HD.

Pur trattandosi di una indiscrezione proveniente da fonti non precisate, sono diversi i dettagli riportati da AppleInsider sulla nuova funzione battezzata iTunes Replay su cui Cupertino starebbe lavorando per integrarla in iTunes.

In sostanza la nuova funzione permetterebbe di riprodurre film e spettacoli TV precedentemente acquistati scaricando il flusso video in streaming direttamente dai server di Apple. Questa soluzione ovviamente richiede un collegamento al Web a banda larga e di buone prestazioni, almeno una linea ADSL da 1,5 Mbps, ma è in grado di offrire alcuni interessanti vantaggi.

Innanzitutto gli utenti di iPhone e iPod touch potrebbero riprodurre filmati e spettacoli senza dover impegnare una parte consistente della memoria disponibile nel tascabile. Ancora, per tutti gli utenti che acquistano abitualmente contenuti via iTunes Store, iTunes Replay permette di fatto di realizzare un mediacenter esterno in cui riporre tutti i film, serie TV e spettacoli: un archivio multimediale che richiede diversi GB di spazio su dischi fissi.

Nel momento in cui scriviamo non è dato sapere se Apple intende stabilire un prezzo per l’utilizzo di iTunes Replay, se invece verrà  studiata una forma di abbonamento oppure, infine, se deciderà  di offrirlo gratuitamente ai propri clienti. Quello che appare certo è che, ammesso che il servizio prenda davvero forma, inizialmente riguarderà  solo gli Starti Uniti e solo successivamente il resto del mercato.