Apple troppo pessimista sulle vendite di iPhone?

di |
logomacitynet696wide

Secondo una società  di analisi di mercato, Apple potrebbe vendere molti più iPhone di quanto previsto. Nell’anno fiscale 2009 il vero boom.

Il numero di iPhone che Apple riuscirà  a vendere nel primo anno fiscale completo di di disponibilità  sarà  superiore a quello dichiarato fino ad oggi da Cupertino. Questo quanto ha scritto ieri in un rapporto ai suoi clienti l’€™analista Shebly Seyrafi che lavora per Caris & Co.

Secondo Seyrafi la previsione di 10 milioni di pezzi venduti nel corso dell’€™anno fiscale 2008 (che inizia ad ottore del 2007) è pessimistica; Apple potrebbe arrivare a ben 17 milioni di iPhone. Ancore meglio dovrebbe andare nel corso del 2009 quando Apple potrebbe toccare i 25 milioni di pezzi venduti.

Se la previsione di Seyrafi dovesse trasformarsi in realtà  Apple potrebbe conquistare una percentuale molto significativa del mercato dei telefoni di fascia alta. Con 10 milioni di iPhone la Mela avrebbe l’€™1% del mercato globale dei cellulari; ben più alta sarebbe quella inerente gli smartphone che sono un numero minimo rispetto alla totalità  dei telefoni cellulari e che diversi analisti considerano come una nicchia separata rispetto alla telefonia cellulare di base.