Argentina, tutti pazzi per l’iPhone

di |
logomacitynet696wide

In Argentina in tre giorni raccolte 20mila adesioni al servizio di informazioni sul lancio di iPhone. Nel paese sudamericano ancora non si hanno nè dettagli sui prezzi nè sulla data esatta del lancio.

In Argentina a venerdì sono stati 20mila i clienti di Claro che hanno chiesto di essere contattati per avere informazioni su iPhone. Il numero di potenziali clienti è molto alto se si pensa che Claro ha solo 11 milioni di linee attive e che i residenti non sono più di 40 milioni.

Il numero è davvero eccezionale se si pensa che l’Argentina ha solo 40 milioni di abitanti, un reddito pro capite sensibilmente più basso di quello dei paesi occidentali e Claro ha solo 11 milioni di clienti e che il totale delle linee mobili attive è di 32 milioni (in Italia a titolo di esempio sono quasi 80 milioni). A questo si aggiunge il fatto che ad oggi nessuno in Argentina ha idea di quale sia il prezzo di iPhone, al contrario di quando accaduto in Italia dove se non altro si conosce il costo della versione sbloccata, né dei contratti. Infine in Argentina non si sa neppure la data di lancio esatta di iPhone.

La cosa più incredibile è che in Argentina la pagina per le prenotazioni di Claro, come fa notare il giornale economico El Cronista Commercial, è stata attivata solo martedì, come dire che il ritmo di coloro che si sono iscritti al servizio di informazione via email è stato di 7000 al giorno.