Arriva su iPad la nuova edizione di BravaCasa

di |
logomacitynet696wide

BravaCasa, periodico della Rcs dedicato al mondo dell’arredamento, propone a partire da oggi – giorno in cui si inaugura il Salone del Mobile di Milano -, la sua nuova edizione per iPad, rinnovata nella grafica e nel progetto editoriale. E’ possibile acquistare ogni numero a 2,99 euro o sottoscrivere un abbonamento annuale a 15,99 euro, dopo aver scaricato gratuitamente l’applicazione dall’App Store.

Oggi, giorno in cui si inaugura il Salone del Mobile di Milano, Brava Casa – storica testata della Rizzoli Corriere della Sera diretta da Rosanna Brambilla e dedicata al mondo dell’arredamento -, arriva su iPad con un’edizione completamente rinnovata.

Una nuova formula editoriale integrata che salda ulteriormente il legame fra periodico e multimediale, con icone e link che, direttamente dalle pagine del giornale, segnalano gli approfondimenti e i contenuti multimediali dell’iMag (come in Rcs chiamano i giornali per iPad ndr.) di Bravacasa. «Il nuovo progetto integrato – dice Michela Vecchiato, responsabile del sistema arredamento di RCS Periodici –  è un’evoluzione dell’anima già fortemente multimediale di Bravacasa e ne potenzia ulteriormente il brand».

Il primo mensile di arredamento in versione nativa per iPad si caratterizza con un editoriale che è “giornale nel giornale”: rimandi che alludono alla rete dei social network di settore, musica a sottolineare la vocazione all’intrattenimento, con un ampio spazio a video-interviste e approfondimenti. «Bravacasa è il mondo dell’arredamento secondo un nuovo punto di vista. Abbiamo voluto introdurre ogni argomento con la nostra visione delle case e del mondo per fornire al lettore/navigatore ogni volta una prospettiva diversa” – spiega Rosanna Brambilla -. Più case, più interpretazioni, più idee, visioni e soluzioni per ambienti più veri con la consueta attenzione alla qualità. Una nuova grafica, più coinvolgente, e maggiori approfondimenti in un interscambio tra periodico, tablet e online che ormai per Bravacasa sono tutt’uno».

I risultati della testata confermano la bontà piattaforma iOs per questo tipo di editoria specializzata, che richiede da un lato approfondimento, dall’altro modalità di fruizioni veloci e “snack”. «Bravacasa, come evidenziato anche dalle ultime rilevazioni, ha un ottimo andamento sia per diffusioni che per numero di lettori – commenta Raimondo Zanaboni, amministratore delegato di RCS Pubblicità – e con questa rinnovata veste incrementa ulteriormente il suo appeal, come dimostrato dalla buona risposta da parte del mercato pubblicitario con 211 pagine inserite sul numero in uscita. Sicuramente il sistema multimediale del nuovo Bravacasa confermerà in modo sempre più forte il suo ruolo determinante all’interno di Living Network, il nostro sistema di offerta multimediale e integrato delle testate dedicate all’arredamento e al design, che raggiunge un’audience complessiva di oltre 5,8 milioni di contatti».

Scaricando gratuitamente l’app di BravaCasa dall’App Store sarà possibile acquistare i singoli numeri a 2,99 l’uno o sottoscrivere un abbonamento annuale a 15,99 euro.