Arriva Myst per iPhone e iPod touch

di |
logomacitynet696wide

Su App Store arriva Myst per iPhone e iPod touch. In tasca si ricreano una storia e ambienti che hanno fatto la storia della piattaforma ludica non solo su Mac negli anni 90: un’isola misteriosa e disabitata, un profondo senso di solitudine e di sfida, enigmi da risolvere e ore di coinvolgimento a 4,99 euro.

Myst arriva finalmente su iPhone e iPod touch. Il gioco, un pezzo da novanta nella storia dell’intrattenimento ludico su Mac, è sbarcato sullo store nelle scorse ore, dopo un’attesa durata alcune settimane.

Myst venne rilasciato a metà  degli anni ’90 inizialmente solo in versione per Mac Os e fu immediatamente popolarissimo per le originali ambientazioni e la filosofia del tutto nuova: visione in prima persona, ambientazioni suggestive (un’isola disabitata e perennemente avvolta da nebbie, vagamente ispirata all’Isola Misteriosa di Verne, costruzioni dall’architettura vagamente spettrale e una storia intrigante). Realizzato in Hypercard, Myst era costituito da ambientazioni pre-renderizzate di grande qualità , con piccoli inserti in QuickTime. La meccanica di gioco era molto semplice: punta e clicca per risolvere enigmi indispensabili per passare oltre nella storia fino al finale, variabile a seconda dei percorsi compiuti per arrivare a quel finale.

Tutto questo viene perfettamente replicato su iPhone e iPod touch nella versione per i tascabili della Mela. Cyan Worlds, fondata dai due ideatori di Myst, i fratelli Robyn e Rand Miller, promette tutte le Ages (i vari mondi paralleli dell’isola di Myst) originali, lo stesso tipo di gioco, tutte le animazioni e i filmati della versione degli anni ’90. Ma anche una maggiore qualità  degli scenari e dell’audio rispetto al Myst originale. In più la versione per iPhone e iPod touch ha la possibilità  di auto-salvataggio quando si esce o si riceve una telefonata, controllo touch, autozoom in alcune aree del gioco, accesso veloce ai suggerimenti.

Myst per iPhone ha un peso considerevole: ben 727 mega, con 1,5 GB liberi necessari per l’installazione. Questo non stupisce visto che l’originale era uno dei primissimi giochi in CD. Quel che risulta interessante è che le dimensioni della versione per iPhone sono probabilmente maggiori di quelle della versione per computer.

Ma al di là  di queste considerazioni “tecniche”, ci sentiamo di consigliare il gioco a tutti: sia coloro che giocarono ai tempi al Myst per Mac sia a chi non ha mai avuto occasione di provarlo. I primi ritroveranno, mettendoseli letteralmente in tasca, luoghi come la foresta con le case sospese, la scogliera con il faro, le caverne, i libri che legano le varie Ages e tutti quegli ambienti surreali e un po’ angosciosi che hanno caratterizzato un’era del gioco su Mac. I secondi si avvicineranno ad un titolo che ha segnato profondamente la storia della piattaforma dando luogo ad un serie di “cloni” su Mac e Pc, e avranno a disposizione un gioco molto coinvolgente, capace di creare un clima immersivo come pochi altri e che ha ancora tratti molto moderni.

Myst per iPhone si scarica da qui e costa 4,99 euro.