Arriva Netscape 6

di |
logomacitynet696wide

Entro un mese il nuovo Netscape. Il rilascio della nuova versione del navigatore, in corso di sviluppo ormai da quasi due anni, è stata annunciata oggi da Netscape Communications, oggi controllata da America On Line. “Prima della fine di aprile Netscape 6 sarà  a disposizione degli utenti”‘, si legge in un comunicato stampa.

In realtà  non si tratterà  della versione definitiva, ma della versione “test”, una sorta di preview che dovrebbe però presentare già  la maggior parte delle funzionalità  principali della versione release. In particolare Netscape 6 consentirà  agli utenti di utilizzare il nuovo motore di rendering delle pagine HTML, nome in codice Gecko che gli sviluppatori sostengono essere quanto di più avanzato sia oggi disponibile sul mercato in questo settore.
Gecko è la parte centrale del progetto Open Source di Netscape e ha tra le sue caratteristiche principali la capacità  usare l’Extensible User Interface Language (XUL), una nuova tecnologia per la creazione di interfacce utente che utilizzano il linguaggio di programmazione Web invece che ill codice di programmazione dei computer.
Gecko, sempre secondo Netscape, verrà  utilizzato e supportato in una varietà  di dispositivi hardware e software da IBM, Intel, Liberate, NetObjects, Nokia, Red Hat, e Sun Microsystems, il che significa che la tecnologia di Netscape potrebbe fare la sua comparsa anche in dispositivi non strettamente legati ai computer ma anche in palmari e telefoni intelligenti.
La mossa potrebbe rafforzare la presenza, ormai sempre più flebile, di Netscape nel mercato dei browser. Afflitta da una concorrenza incalzante da parte di Microsoft, colpita da ritardi sempre più colossali nel rilascio di un’evoluzione di Communicator ora Netscape compie una mossa importante anche perchè supportata dal colosso AOL-Warner. La società  che contralla Netscape, infatti, ha annunciato che Gecko sarà  alla base delle sue set-top-box per la televisione interattiva che consentirà  una serie di servizi supplementari e l’accesso a CompuServe, [email protected], the Spinner Net radio player, til riproduttore di files MP3 WinAMP MP3 e ICQ.
Da parte loro NetObjects userà  Gecko per integrare le sue applicazioni per per l’industria in una sola interfaccia Web, Liberate progetta di supportare Gecko nel suo software per la televisione interattiva, .Nokia e Intel svilupperanno una Internet TV che userà  Gecko e Linux. Infine IBM utilizzerà  Gecko per un progetto di e-business a livello mondiale.
Browser, quindi, ma non solo. Basterà  tutto il portare la sfida su un altro livello per rilanciarsi nella battaglia contro IE?