Arriva il G4e a 700MHz

di |
logomacitynet696wide

Secondo alcune indiscrezioni, Motorola avrebbe cominciato a fornire ad Apple i primi campioni di G4+ a 700MHz.

Secondo il britannico e sempre ben informato “The Register”, Motorola ha completato la fase di sviluppo del PowerPC G4e, conosciuto anche come “G4 Plus” ovvero, il successo del PowerPC 7400 (il G4 montato di serie su tutti i Mac di fascia alta attualmente in produzione). Apple dovrebbe ricevere a breve (se non addirittura ha gia ricevuto) i primi campioni del nuovo processore.
Anche se la notizia dovesse essere confermata, è ad ogni modo improbabile che Apple rilascerà  subito nuovi computer basato sul nuovo processore: gli ingegneri della società  della mela mordicchiata devono testare e verificare le effettive capacità  e potenzialità  del chip ed eventualmente modificare le schede madri attuali prima di poter rilasciare nuove macchine.
Dalle prime indiscrezioni sembra che il G4e sia in grado di lavorare a velocità  di almeno 700MHz, includa tre “motori” Altivec aggiuntivi, due unità  per la gestione degli interi addizionali e una pipeline ridisegnata (è questa che, in effetti, consente di raggiungere velocità  di clock più elevate, senza sacrificare altre caratteristiche del processore).
La cache di secondo livello dovrebbe essere integrata nel processore stesso consentendo così comunicazioni tra CPU e cache alla stessa velocità  del processore. La cache L2 si collega alla cache L1, attraverso un bus a 256 bit.
Il “G4 Plus” dovrebbe consentire di supportare backside cache esterne di terzo livello fino a 2Mb.
Ulteriori informazioni sul processore dovrebbero arrivare nel corso del “Microprocessor Forum” che si svolgerà  a San Jose (California) a partire dal prossimo 10 ottobre.

[A cura di Mauro Notarianni]