Autovelox PDI Europa: il database per viaggiare sereni con iPhone

di |
logomacitynet696wide

Non solo autovelox fissi e mobili ma anche semafori controllati, tutor, punti pericolosi e zone a traffico limitato. Autovelox PDI Europa contiene un database di oltre 63.000 punti di interesse e funziona utilizzando esclusivamente il GPS: non richiede il collegamento dati. Su App Store a 1,59 euro.

Sempre più spesso tra i punti di interesse dei dispositivi e dei software per la navigazione GPS troviamo incluso l’elenco delle postazioni autovelox: in pochi casi però il database dei punti “sensibili” può vantare l’estensione e il dettaglio offerto dalla nuova app Autovelox PDI Europa disponibile su App Store per iPhone 3G e 3GS.

Oltre alle postazioni autovelox fisse e mobili, il software sviluppato da Luigi Paonessa indica all’utente anche i semafori controllati da telecamera e i tragitti monitorati con le postazioni Tutor. I punti di interesse in memoria sono oltre 63.000: oltre alle segnalazioni per le postazioni e i sistemi di controllo della velocità  Autovelox PDI Europa segnale i punti pericolosi e anche le zone a traffico limitato. Il programma utilizza esclusivamente la funzione GPS di iPhone ma non richiede il collegamento a Internet, così può essere utilizzato anche senza abbonamento dati. Il programmatore segnala che l’applicativo verrà  aggiornato una volta al mese. Autovelox PDI Europa è disponibile su App Store a 1,59 euro.