BSD batte Linux e ringrazia il Mac

di |
logomacitynet696wide

BSD, una delle varianti Unix, nel campo del desktop batte Linux. Merito di Mac OS X, ovviamente, al centro della conferenza BSD che si tiene a San Francisco.

C’€™erano anche due rappresentanti di Apple alla annuale conferenza degli sviluppatori e dei ‘€œcultori’€ di BSD che si sta tenendo in questi giorni a San Francisco. Si tratta di Jordan Hubbard e Ernest Parbakar. Il compito dei due manager era quello di parlare dello stato di FreeBSD all’€™interno di Apple che, come noto, utilizza questa variante di Unix come fondamento di Mac OS X.
Secondo Parbakar in questo momento Apple ha uno dei maggiori mondiali al lavoro su BSD; il lavoro che sta compiendo è quello di integrare le peculiarità  del sistema operativo di Cupertino con il codice base.

Fondamentalmente, è stato detto nel corso della conferenza, in questo momento che uno degli aspetti più delicati è la sincronizzazione tra FreeBSD e Darwin. L’€™obbiettivo è migliorare alcuni aspetti del core di Mac OS X, come il threading e Kerberos e l’€™interoperabilità  di Active Directory, utilizzato da Microsoft.
E a proposito di Microsoft nel contesto della conferenza è stato ricordato che ora c’€™è almeno un prodotto di Redmond che gira sull’€™Unix di Berkeley: Office.

Parkbar ha ammesso che fondere Darwin e la struttura profonda di NeXT non è un’€™impresa affatto facile ‘€œma comunque stimolante.
Il Mac è stato spesso molto ‘€œassolutista’€ nelle sue prospettive, ma ora stiamo cominciando ad abbracciare la diversità  di BSD. Vorremmo vedervi portare verso Mac OS X le vostre applicazioni’€, un auspicio che è sostenuto da buone ragioni: al momento la BSD, nel campo del desktop, supera di tre volte in fatto di base di installato Linux. Il merito, ovviamente, è di Mac OS X’€¦