Band Aid, ma anche business is business

di |
logomacitynet696wide

Oggi, venti anni fa, si riunì il gruppo di artisti chiamati a raccolta da Bob Geldof e Midge Ure per registrare “Do they know it’s Christmas” in aiuto delle popolazioni etiopi. Escono le edizioni celebrative del concerto, ma la versione online della canzone non potrà  raggiungere il 70% del mercato, per via del rifiuto di Apple a partecipare

La decisione di Apple è stata molto chiara e orientata al business: siccome la riedizione di Do they know it’s Christmas prevede un “sovrapprezzo” di alcuni centesimi che vengono devoluti in beneficienza, e questo sovrapprezzo violerebbe la regola ferrea di offrire tutte le canzoni a 99 centesimi di euro (o di dollari negli Usa e a 79 pence nel Regno Unito), la casa di Cupertino non metterà  la canzone in vendita attraverso iTunes Music Store, secondo quanto riporta l’edizione online del quotidiano britannico Times.

Certo, business is business, però un po’ di sensibilità  non guasterebbe, anche perché essere primi nel mercato, con un patrimonio del 70% delle canzoni acquistate, porta a delle responsabilità . Il 70% degli acquirenti di musica digitale, infatti, non potranno acquistare la canzone (e fare beneficienza) e chi possiede un iPod non avrà  modo di acquistarla legalmente online (facendo beneficienza): rimane sempre l’opzione di acquistarla su supporto ottico e convertirla in AIFF, MP3 o AAC per poterla poi ascoltare sul proprio lettore di musica digitale.

Pensare che si tratta di una crociata simile a quella combattuta venti anni fa oggi: proprio il 25 novembre si riunirono in uno studio di registrazione su invito di Bob Geldof e Midge Ure (leader quest’ultimo degli Ultravox) per incidere la canzone fondando il Band Aid, il gruppo dell’aiuto che giocava nel nome con la marca di cerotti (per significare quanto il loro ruolo fosse marginale rispetto ai veri ed enormi problemi della sola popolazione etiope) e che poi avrebbe dato il via al progetto più ampio di Live Aid, il concerto che l’anno dopo (nel 1985) raccolse più di dieci volte i soldi raggranellati dal seppur di successo e famoso singolo registrato proprio oggi.

La canzone, scritta da Geldof e Ure, venne prodotta dallo stesso Ure e da Trevor Horn in un solo giorno in uno studio di registrazione britannico. Band Aid è stata riformata altre due volte, nel corso degli anni, e il leader degli Ultravox ha dichiarato più volte che “ogni generazione di musicisti e di appassionati di musica dovrebbe avere la sua versione”. Do they know it’s Christmas (Loro lo sanno che è Natale?) diventò la hit numero uno delle classifiche del 25 dicembre del 1984.

Un appello, prima che finisca il 2004, anno per importanti celebrazioni anche in casa Apple: non fatevi sfuggire l’occasione e dimostrate che tutte le regole hanno le loro eccezioni, anche nel mondo del business. Date al 70% del mercato che usa iTunes Music Store la possibilità  di offrire un piccolo contributo acquistando una canzone importante. E per evitare che la gente si chieda se voi sapete che è Natale…