Better Finder Rename, cambiare nome ai file facilmente e automaticamente

di |
logomacitynet696wide

Better Finder Rename è un’applicazione per modificare, automaticamente e semplicemente, i nomi dei file evitando conflitti e rendendoli significativi. Potenti funzionalità utili a fotografi, appassionati di musica e a tutti coloro che trattano un grande numero di documenti da archiviare e catalogare. In vendita a 15,99 euro su Mac App Store.

Chi ha un grande numero di file da trattare, spostare, modificare e archiviare, trova un valido alleato in Better Finder Rename.

L’applicazione, giunta non troppo tempo fa su Mac App Store, si presenta come un programma per rinominare i file in Mac OS X (ad esempio per assegnare un nome più significativo a tutte le fotografie di una vacanza) la sua flessibilità lo rende particolare interessante per una lunga serie di funzionalità ed operazioni.

Per cambiare nome ad un gruppo di file in Better Finder Rename è sufficiente trascinare tutti i file desiderati nella finestra di anteprima: a questo punto la finestra si divide immediatamente in due, offrendo anche una anteprima in tempo reale del risultato della nostra operazione.
Il programma permette di assegnare il nome desiderato e di creare in automatico il numero progressivo da assegnare alle fotografie, specificando anche la scala crescente da adottare. Man mano che cambiamo le impostazioni di rename, il risultato è subito visibile nella finestra di anteprima.

Tra le altre applicazioni più interessanti di A Better Finder Rename ricordiamo la possibilità di intervenire in modo assistito e automatico per gli interventi non solo sui nomi dei file MP3 ma anche sui tag relativi ai brani, perfetto per organizzare le raccolte più consistenti.

Per i fotografi A Better Finder Rename offre la possibilità di organizzare le foto e di estrarre i dati in base alle informazioni EXIF, in questo modo è possibile per esempio aggiungere le informazioni su tempo e data direttamente nel nome della foto, per migliaia di foto in modo automatico e veloce.
Tra le funzioni avanzate ricordiamo la possibilità di convertire in automatico nomi di file compatibili con SMB e il file system NTFS, la possibilità di creare delle procedure automatiche per realizzare cambiamenti di nomi di file, in più passaggi integrandoli direttamente un un unica operazione. Ricordiamo infine la possibilità di creare delle droplet, in pratica delle mini applicazioni per la rinomina dei file dotate di collegamento sulla nostra scrivania. Per eseguirle è sufficiente trascinare il file da rinominare sulla droplet creata in precedenza.

Better Finder Rename prevede 15 categorie per la modifica della denominazione di un file coprendo testo, carattere, posizione, conversione e troncamento. L’ultima versione usa un angine multithread e si basa su un database che risolve automaticamente i conflitti di denominazione.

Better Finder Rename costa 15,99 euro e si acquista da qui