Bing e iPhone OS: matrimonio in vista?

di |
logomacitynet696wide

Sempre più forti le voci secondo cui Apple sostituirà Google con il giovane motore di ricerca di Microsoft in uno dei futuri aggiornamenti del firmware di iPhone, Touch e iPad. Ma ci sarà da aspettare prima che ciò avvenga.

Nelle ultime ore sta insistentemente girando voce di un possibile accordo tra Microsoft e Apple per quanto riguarda l’integrazione del motore di ricerca Bing all’interno di iPhone OS4. A dire il vero, è già da mesi che circolano indiscrezioni a riguardo, da quando Qi Lu, capo dei servizi online di Microsoft, fece visita a Cupertino per pianificare nuove strategie. Tuttavia, fonti vicine ad Apple avrebbero rivelato al portale Techcrunch che la questione è ancora in ballo, e che le possibilità che Bing sostituisca Google come motore di ricerca principale su iPhone, iPod Touch e iPad si fanno sempre più concrete. Non sul breve periodo, comunque: le stesse fonti ci tengono a precisare che, sebbene le trattative tra Microsoft e Apple sembrano proseguire a vele spiegate, Google resterà il punto di riferimento per le ricerche su iPhone ancora per un po’ di tempo.

Un divorzio tra Apple e Google in favore di Bing non sarebbe affatto improbabile, soprattutto alla luce della battaglia sempre più accesa tra Cupertino e Mountain View. Il fatto che molte delle applicazioni principali di iPhone (da Maps a Youtube, passando per il motore di ricerca) sono gestite da Google potrebbe presto o tardi dimostrarsi un boomerang per Apple. La ricerca di una maggiore indipendenza da Big G, nell’ottica di una concorrenza tanto feroce, sarebbe assolutamente giustificata.