Bluetooth a bassissimo consumo in arrivo

di |
logomacitynet696wide

Il gruppo che cura l’implementazione dello standard Bluetooth annuncia specifiche a bassissimo consumo. Dispositivi capaci di funzionare per anni con un pila a pastiglia. Lo stack sarà parte della versione 4.0 di Bluetooth, ma i primi dispositivi con il wireless ultrabasso arriveranno già dall’estate del prossimo anno.

Un dispositivo Bluetooth in grado di funzionare per anni con una pila a pastiglia, di quelle che si usano negli orologi. Ecco che cosa promette il Bluetooth SIG Group, l’€™associazione che si occupa del pervasivo standard per la comunicazione punto a punto nel prossimo futuro.

Il Bluetooth a bassissimo consumo sarà  parte della serie di specifiche che caratterizzeranno la versione 4.0 dello standard. Con un assorbimento di energia tanto basso, Bluetooth potrebbe divenire il wireless di riferimento per tutta una serie di dispositivi ‘€œvestibili’€, per la sicurezza, la casa, i fitness e la salute. Nonostante il ridotto consumo il Bluetooth ‘€œlow energy’€ ha buone prestazioni in termini di capacità  di trasporto dati (1 mb) e di latenza (3 millisecondi). La portata massima sarà  di 100 metri.

Il Bluetooth a basso consumo, come accennato, sarà  parte della versione 4.0 dello standard, ma lo stack sarà  utilizzabile anche prima accanto alla versione classica di Bluetooth, la 2.1 attualmente in uso e la 3.0 ad alta velocità  in arrivo nel prossimo futuro. In modalità  singola si avranno dispositivi che operano con il solo Bluetooth a basso consumo, in modalità  dual la funzionalità  a basso consumo sarà  integrata negli attuali controller. In pratica si potrà  avere una modalità  low energy anche in dispositivi che supportano lo standard tradizionale

L’€™arrivo sul mercato del nuovo Bluetooth è atteso per l’€™estate del 2010.