Bluetooth soffre di troppo successo

di |
logomacitynet696wide

Il mercato di Bluetooth cresce a ritmi vertiginosi al punto da mettere in difficoltà  i produttori di chip. La troppa richiesta provocherà  disagi e forniture in ritardo.

Il grande successo di Bluetooth pone qualche problema ai costruttori. Secondo quanto riferisce il quotidiano on line Taiwanese Digitimes, infatti, la produzione mondiale di chip per lo standard sarebbe inferiore alla domanda del 30%. A segnalare il problema il principale produttore di sistemi per Bluetooth, l’€™inglese Cambridge Silicon Radio (CSR).

CSR, che controlla il 25% del mercato mondiale e l’€™80% del mercato degli assemblatori di Taiwan, ha fatto sapere che l’€™attuale momento di difficoltà  non è destinato ad esaurirsi a breve ma continuerà  almeno fino alla fine dell’€™anno anche in conseguenza della transizione da Bluetooth 1.1 a Bluetooth 1.2. Molti produttori infatti hanno rallentato la costruzione di chip in vista della migrazione verso il nuovo software per non trovarsi ad avere un surplus di chip che andrebbero inutilizzati.

Secondo quanto riferisce il Digitimes i segnali di un incremento della richiesta di prodotti Bluetooth è ben percepibile sul mercato taiwanese che è passato a sfornare da 300.000 del primo quarto a 550.000 dispositivi Bluetooth al mese alla fine del terzo quarto. In ottobre l’€™incredibile picco di 900.000 dispositivi che in novembre arriverà  a 900.000. Secondo Benson Chang, vice president of sales and marketing di Apache, che distribuisce a Taiwan i prodotti di CSR, la domanda di dispositivi Bluetooth arriverà  entro fine anno a 70 milioni per poi toccare i 130 milioni il prossimo anno.