Bluetooth: tempi lunghi

di |
logomacitynet696wide

Cala qualche ombra su Bluetooth, la tecnologia di connessione senza fili destinata ad integrare cellulari, computer e periferiche. Secondo un recente studio al momento ci sono poche possibilità  che essa venga realmente impiegata per il costo dei chip e le loro dimensioni.

Essendo finalizzata essenzialmente a dispositivi portatili che devono essere leggeri e a costi accettabili, si tratta di un limite non irrilevante. “Un traguardo accettabile deve essere l’integrazione in un solo chip venduto ad un costo non superiore ai 10$”, ha dichiarato Jack Quinn di Micrologic a C/Net. Per questo si prevede che la diffusione di dispositivi con Bluetooth non comincerà  prima del 2002 e che non diventeranno estremamente cmuni prima del 2005. Ricordiamo che Apple, per ora, non aderisce al consorzio Bluetooth, secondo alcuni perchè la tecnologia compete direttamente con Airport, secondo altri perchè al momento il suo traguardo non è estremamente chiaro. La seconda ipotesi appare la più credibile visto che la portata di Bluetooth, non più di qualche metro, lo rende adatto a connettere periferiche ma non a costruire reti domestiche, come nel caso di Airport.