Bug allarme sveglia iPhone, oggi e domani non suonerà 

di |
logomacitynet696wide

Un bug affligge la sveglia di iPhone. Gli allarmi non ricorrenti settati per la giornata di oggi e di domani non suoneranno. Il problema, misteriosamente, si autorisolve nella giornata di lunedì.

Se state leggendo queste note delle due l’una: o non avete festeggiato fino a tardi ieri sera e vi siete svegliati senza nessun aiuto del vostro iPhone, o usate una sveglia tradizionale. Se invece avete pensato di usare il vostro telefono per alzarvi dal letto e guardare (probabilmente con la faccia un po’ stralunata) il nuovo anno, starete leggendo con un po’ di ritardo perchè il vostro iPhone non avrà suonato. La ragione di tutto questo non è nella baldoria di ieri sera che vi avrà fatto incrociare un po’ gli occhi, ma in un bug che affligge le ultime versioni del sistema operativo e che ha impedito a tutti gli iPhone del mondo settati con un allarme su questa mattina di fare il loro dovere.

I primi ad accorgersene sono stati, per ovvie ragioni di fuso orario, gli abitanti del Pacifico, ma progressivamente il problema è emerso anche in altre parti del mondo. Il baco si manifesta in maniera abbastanza semplice: una suoneria fissata per la giornata di oggi, non suona. L’unico modo per farla suonare è fissarla come sveglia ricorrente.

Secondo quanto ha scoperto 9to5Mac il problema, per quanto significativo, sarà comunque di breve durata; ha effetto infatti solo per la giornata di oggi e per quella di domani, 2 gennaio. Dal 3 gennaio tutto dovrebbe tornare (chissà per quale ragione) alla normalità.

Ricordiamo che quello verificatosi oggi non è il primo bug che affligge il sistema di allarme di iPhone e iOS 4; già al cambio tra ora solare e ora legale, le sveglie (quelle ricorrenti, allora) non si erano adattate al nuovo orario, finendo per suonare con un’ora di ritardo.

Per quanto riguarda il caso riscontrato oggi, potrebbe non essere lecito attendersi un intervento di urgenza da parte di Apple visto che siamo nel week end e visto che da lunedì tutto tornerà normale. Probabilmente però gli ingegneri di Cupertino dovranno dare rapidamente un’occhiata alla logica complessiva con cui funziona l’orologio e la sveglia di iOS 4 onde non incorrere in simili problemi in futuro.