C/Net: MacOs X e XP pari sono

di |
logomacitynet696wide

Tra MacOs X e XP per C/Net è pareggio. “Ciascuno dei due ha copiato il meglio dell’altro”, dice il sito americano

Il testa a testa tra XP e Os X sul banco di prova di C/Net finisce in pareggio.
Secondo il sito, che ha allestito il solito test con due giornalisti, uno pro e l’altro contro, MacOs X sbaraglia il concorrente nelle procedure di installazione e nella compatibilità  software dove il fatto di essere “parente” di Linux e Unix potrebbe dare al nostro Os un vantaggio rispetto al vecchio MacOs ma anche rispetto a Unix. Perde invece nella compatibilità  hardware, per la grande massa di dispositivi compatibili con Pc ma anche per i costi degli stessi, e nell’interfaccia. Secondo C/Net Aqua porta un vantaggio agli utenti abituati alla versione classic ma si tratta di migliorie che in gran parte gli utenti Windows utilizzano da anni. Il pareggio arriva anche nel settore della compatibilità  con Internet in cui tutti e due i sistemi operativi si confrontano con buonissimi argomenti.
“Ciascuno dei due sistemi – dice il giudizio finale – prende in prestito qualche cosa dal suo concorrente. MacOs X usa alcune caratteristiche storiche di Windows come le scorciatoie da tastiera, il dock e standard software universalmente accettati. XP copia da Mac la trasparenza ai drivers, un desktop lineare e una interfaccia colorata e interessante. La nostra giuria assegna così un pareggio”.