Cala il mercato degli scanner

di |
logomacitynet696wide

Il mercato degli scanner sta per arrivare alla saturazione. Negli Usa da quest’anno la crescita sarà  negativa, in Europa ci sarà  un trend d’aumento pari a zero. La competizione delle macchine fotografiche digitali

Il mercato degli scanner sta per arrivare alla saturazione. Lo sostiene la società  di indagini di mercato InfoTrend secondo cui il punto in cui si assisterà  ad un calo delle vendite non è distante.Negli USA, infatti, già  da quest’ anno il numero delle unità  vendute inizierà  a scendere al ritmo dell’uno per cento ogni dodici mesi. La situazione resterà  la stessa almeno fino al 2006 determinando un decremento del fatturato su scala mondiale da 3,1 miliardi di dollari a 2,6 miliardi di dollari.A risollevare le sorti non potrà  contribuire l’Europa dove, come negli USA, il numero di scanner è ormai molto elevato. La situazione sarà  solo leggermente migliore per l’anno in corso (+4% rispetto al 2000) mentre dal 2002 al 2006 la previsione è di stallo completo.USA e Europa insieme arrivano sommano l’80% del mercato mondiale degli scanner e quindi poco potrà  la crescita al ritmo del 4% annuo degli altri mercati mondiali.La lenta discesa delle vendite sarebbe determinata, oltre che dalla saturazione, anche dalla competizione con altri dispositivi digitali che possono in molte situazioni sostituire i compiti svolti da uno scanner. Macchine fotografiche digitali e telecamere divengono sempre più sofisticate e sempre più spesso una fotografia viene acquisita direttamente da queste periferiche piuttosto che stampata su carta e poi scannerizzata.