Cambio della guardia al comando finanziario di Apple: Anderson lascia

di |
logomacitynet696wide

Fred Anderson lascerà  la carica di CFO di Apple il primo giugno: al suo posto Peter Oppenheimer.

Apple ha annunciato oggi che Fred D. Anderson, executive vice president e CFO di Apple, andrà  in pensione il primo Giugno 2004 e Peter Oppenheimer, attualmente Senior Vice President of Finance e Corporate Controller, succederà  ad Anderson come CFO. L’azienda ha intenzione di nominare Anderson come membro del proprio Board of Directors non appena in pensione.

“Fred è stato uno dei miei più vicini collaboratori in Apple, e si è guadagnato la reputazione di uno dei migliori CFO nel mercato dell’Information technology,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Avremo una transizione indolore verso la gestione di Peter, che sarà  un grande CFO per Apple, e continueremo a beneficiare del contributo di Fred in qualità  membro del Board di Apple.”

“Abbiamo preparato Peter a questo ruolo per quattro anni e sarà  un grande CFO,” ha affermato Fred Anderson, executive vice president e CFO di Apple. “Peter ha già  la responsabilità  di quasi tutti i settori finanziari di Apple e ha fatto un lavoro eccellente alla loro guida.”

Anderson è entrato in Apple come executive vice president e chief financial officer nel marzo 1996. Nella sua funzione di CFO, Anderson supervede le aree controller, treasury, investor relations, tasse, sistemi informativi, internal audit, facilities e risorse umane, oltre a far parte dell’ executive team dell’azienda. Anderson è arrivato in Apple da Automatic Data Processing (ADP), dove ricopriva la carica di CFO. Anderson fa attualmente parte del board of directors di eBay e E.piphany.

Oppenheimer, senior vice president of Finance di Apple, corporate controller e membro dell’executive team di Apple, è entrato in Apple nel luglio 1996 come controller per il continente americano, è stato promosso nel 1997 al ruolo di vice president e Worldwide Sales controller e sucessivamente al ruolo di corporate controller. Oppenheimer è passato in Apple da ADP, azienda in cui aveva ricoperto il ruolo di CFO di una delle quattro business unit strategiche. Prima di ADP, ha maturato un’esperienza di sei anni nell’ Information Technology Consulting Practice con Coopers and Lybrand dove ha gestito le operazioni finanziarie e di sistema per clienti operanti nel mercato delle assicurazioni, telecomunicazioni, trasporti e banche. Oppenheimer si è laureato al California Polytechnic University, San Luis Obispo e ha conseguito un M.B.A. presso la University of Santa Clara, sempre con il massimo dei voti.