Canzoni gratis per rubare clienti ad iPod

di |
logomacitynet696wide

Microsoft starebbe pianificando la distribuzione di canzoni gratuite per sottrarre ad iPod la sua fedele base di utenza. Tutti coloro che hanno comprato musica da iTunes la potranno riavere in formato Windows Media Audio semplicemente comprando il nuovo player delle finestre. L’uovo di Colombo?

Canzoni gratis per a tutti i possessori di iPod. Questo sarebbe l’€™escamotage escogitato da Microsoft per convincere I possessori di iPod a passare alla concorrenza, ovvero al futuro player con marchio delle finestre.

A rivelare il piano è il sito americano Engadget che avrebbe avuto informazioni piuttosto precise sul sistema con cui Microsoft intende operare. Una volta comprato il player si lancerà  il juke box che quale prima operazione interrogherà  iTunes per sapere quali sono le canzoni acquistate dal negozio di Apple. Una volta ottenuto il database l’€™uutente potrà  scaricare gratuitamente dal negozio di Microsoft le stesse canzoni.

In questo modo Redmond spera di superare una delle barriere più resistenti che impediscono di scalzare la supremazia di iTunes, ovvero il patrimonio di canzoni acquistate e che una volta passati ad un player di un differente produttore non sarebbero più acquistabili. Un po’€™ quello che accade nel mondo informatico dove chi decide di passare da un sistema operativo all’€™altro esita a farlo proprio per il timore di doversi ricomparare tutte le applicazioni.

L’operazione di regalare canzoni è molto dispendiosa in quanto Microsoft sarebbe costretta a pagare i diritti alle case discografiche il che significa, in pratica, visti i ristrettissimi margini di profitto, regalare gran parte del prezzo unitario della canzone. Una scelta che, indubbiamente, è alla portata delle capaci tasche di Microsoft ma che nessun altro sulla scena della musica digitale sarebbe in grado di affrontare.

Ricordiamo che secondo le più recenti informazioni il nuovo player di Microsoft dovrebbe essere rilasciato prima di Natale. Tra le caratteristiche principali ci sarà  la connettività  Wifi (per scaricare musica anche senza l’€™interfaccia di un Pc) e uno schermo di dimensioni più grandi di quelle del display dell’€™iPod.

Microsoft fino ad oggi non ha mai ammesso di essere al lavoro su un concorrente del player di Apple. Anzi proprio nel corso della giornata di oggi in una dichiarazione rilasciata al sito della Bbc ha bollatole informazioni in merito come ‘€œspeculazioni e indiscrezioni’€ sottolineando di ‘€œnon avere nulla da annunciare al momento’€.