Ceatec ’10: megaschermo Sony con 3D in diretta

di |
logomacitynet696wide

Al Ceatec Sony non presenta enormi novità ma non manca di stupire il pubblico con un megaschermo da quasi 23 metri di lunghezza su cui passano immagini in diretta e in 3D. Incredibile dimostrazione delle potenzialità di una tecnologia che anche se agli albori sembra ormai pronta per stupire.

22,70 metri. Ecco il record prodotto da Sony al Ceatec con il suo schermo che mostra immagini “live” in 3D. A stupire non sono le dimensioni che, pur ragguardevolissime, non rappresentano probabilmente il top assoluto nel mondo viste alcune delle sale cinematografiche americane, quando il fatto che, appunto, le immagini mostrate sono un mix di registrazioni e live.

Ogni mezzora il palco che fronteggia il megaschermo si anima con una presentatrice, due modelle e una serie di spezzoni di video che interagiscono gli uni con gli altri per un incredibile effetto tridimensionale gigante. Il segreto è la grande regia video tutta realizzata con apparecchiature in grado di mandare immagini ad altissima definizione e in tre dimensioni che viene mostrata a vista su uno dei due lati del palco. L’effetto è davvero sconvolgente per i sensi con palloni che superano la testa delle persone che si trovano di fronte allo schermo (a Led) e la stessa folla che si rispecchia in 3D dentro allo schermo.

Sony su uno dei due lati del palco ha un mini studio TV con degli animatori che recitano, giocano, si muovono ed interagiscono con il pubblico e vengono ripresi sempre in 3D. Sull’altro fronte un videogioco a sfondo automobilistico proiettato su un jumbo screen da almeno 500 pollici mostra le potenzialità del 3D  nel settore video ludico. Se si è abbastanza fortunati e pazienti si può anche provare personalmente a salire a bordo di un attrezzatissimo simulatore.