Cellulari Intelligenti, sale Symbian scende Palm

di |
logomacitynet696wide

I cellulari intelligenti stanno vivendo una vera e propria esplosione di interesse in Europa. Tasso di crescita a tre cifre con un chiaro vincitore: Symbian. Paga dazio, invece, il Palm OS. Diversi i target di mercato.

I telefoni intelligenti insidiano il primato dei PDA nelle tasche degli utenti europei.

La rimonta di questo tipo di dispositivi è stata costante nel corso di tutto il 2002, ma nel corso del primo trimestre del 2004 è stata addirittura impressionante. Lo dimostra una recente indagine di Canalys che fissa in più che eloquente +125% il trend di crescita dei 90 giorni che si sono conclusi a marzo.

In vetta si trovano dispositivi telefonici con funzionalità  PDA e dotati di sistema operativo Symbian, come il Sony Ericsson P800, ma anche i sistemi PocketPC mostrano segnali importanti di risveglio.

Complessivamente i cellulari con Symbian venduti sono stati 807.000 seguiti da quelli con l’€™OS di Redmond (370.500). Differenti i target di mercato. I sistemi Symbian si rivolgono essenzialmente al mercato della ‘€œvoce’€ aggiungendo funzionalità  di PDA. Quelli con PocketPC sono PDA con funzionalità  telefoniche aggiunte.

La lotta tra Symbian e PocketPC fa una vittima, riducendo la quota dei telefoni intelligenti con Palm OS che scendono del 3% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Complessivamente il mercato dei cellulari intelligenti con Palm OS in Europa è del 15%.

Al primo posto anche in questa particolare categoria troviamo Nokia, numero uno nel campo della telefonia mobile ‘€œtradizionale’€, con il 42%. Al secondo posto un altro produttore che si affida a Symbian, Sony Ericsson che ha beneficiato largamente del lancio del P800, seguito da HP (11% e primo dei produttori PocketPC) e Orange (4% che usa invece Symbian)