CheckUp, il cruscotto che tiene sotto controllo le funzioni vitali del Mac scontato del 41%

di |
logomacitynet696wide

CheckUp è l’utility più completa per tenere sotto controllo il funzionamento del Mac: velocità dei processori, stato dei dischi fissi, applicazioni installate (con operazione di disinstallo veloce), report dei crash e molto altro. Il tutto con un’interfaccia minimalista e funzionale. Fino a lunedì in sconto: 13 euro invece che 24 euro grazie a MacUpdate.

CheckUp, il cruscotto del Mac con il quale tenere sotto controllo ogni aspetto del funzionamento del vostro computer, per oggi e domani e fino a lunedì mattina è in offerta speciale: 14 euro invece che 24 euro. La promozione che vale uno sconto del 41% arriva per iniziativa di MacUpdate, con una delle sue tradizionali operazioni con le quali si possono ottenere non troppo conosciute ma utilissime applicazioni.

Checkup rientra proprio in questa categoria di programmi di eccellente qualità di cui non tutti hanno conoscenza ma che meritano di essere valutate per l’acquisto anche in virtù del prezzo ribassato. Nel caso specifico grazie a Checkup potremo, come accennato, avere un quadro di controllo del nostro Mac  per aiutarci a monitorare il comportamento e la salute del Mac in modo semplice e pratico senza andare a spulciare tutti i dettagli tecnici e a risolvere i problemi comuni che affliggono il Mac e OS X.

checkup

L’aspetto più originale di Checkup è l’interfaccia molto semplice e funzionale: una semplice e funzionale barra nera posizionata nella parte in basso a destra dello schermo di cui si può regolare posizione e trasparenza. Grazie ad essa si possono avere un gran numero di informazioni: monitorare le prestazioni del processore allo stesso modo come se fossimo di fronte ad un tachimetro o avere il quadro dell’utilizzo della banda delle connessioni di rete, separate in base all’applicazione,  questo consente di controllare quale applicazione fa uso della rete per inviare e ricevere informazioni. L’etichetta Processi permette di tenere sott’occhio i processi in corso nel tuo computer. L’etichetta Data racchiude una delle funzionalità più interessanti: consente di visualizzare le applicazioni installate sul tuo computer e, una volta che ne avrai selezionata una, apparirà un tasto per disinstallarla, assieme ai file ad essa associata. L’etichetta Storia di CheckUp permette di vedere lo storico dei crash di sistema. Questi risulta utile se si ha la necessità di inviare report di crash agli sviluppatori di un’applicazione.

checkup

CheckUp è in grado anche di avvisare di potenziali problemi nel tuo sistema sfruttando i sensori integrati che CheckUp utilizza per monitorare lo stato del tuo sistema. Può inoltre rilevare la salute di tutti i dischi collegati e controllare che non vi siano problemi.

Lo sviluppatore è noto per aggiornare costantemente il software; recentemente ha introdotto il supporto a Lion e nel giro di pochissimi giorni ai nuovi Mac rilasciati a fine luglio. L’applicazione è interamente tradotta in Italiano.

Checkup è in vendita di Mac App Store a 24 euro ma, come accennato, su MacUpdate costa 19,99 dollari, circa 13 euro. Una demo consente di valutarne il funzionamento per capire se può esserci utile. Per acquistare con lo sconto si deve necessariamente comprare però dal sito di MacUpdate entro le sei di lunedì mattina.

checkup