Chip ATI dentro alla Xbox 2

di |
logomacitynet696wide

Microsoft cambia partner per i processori grafici della Xbox. La prossima generazione avrà  chip di ATI al posto di quelli di Nvidia.

Sarà  ATI a fornire il chip di accelerazione grafica per la prossima generazione di Xbox. Ad annunciarlo è stata la stessa società  canadese che conferma, in questo modo, numerose voci convergenti in questo senso e sorte durante i mesi scorsi.

La vittoria di ATI è anche la sconfitta di Nvidia che sulle forniture di chip grafici a Microsoft aveva costruito alcuni bilanci fiscali in positivo; tra il 15 e il 20% del fatturato di Nvidia è costituito dalle vendite per la Xbox. Come noto il processore grafico è una delle componenti più costose di una console e non a caso proprio intorno al costo del processore erano sorte alcune controversie tra Microsoft e la casa di Santa Clara.

Microsoft, che deve ancora far sapere quanto rilascerà  la Xbox 2 conferma la scelta per ATI fondata ‘€œsulla convergenza di prospettive per il futuro tecnologico della console’€.

ATI con la fornitura di processori grafici alla Xbox diventa il leader nel settore. E’€™ prodotto da ATI anche il chip del GameCube.