Cina e Giappone pensano ai telefoni 4G

di |
logomacitynet696wide

Mentre il resto del mondo aspetta ancora il 3G, Cina e Giappone avviano un progetto per la telefonia 4G. Velocità  fino a 100 Mbps e video ad alta risoluzione in tutte le tasche.

Il gruppo invierà  a lavorare in dicembre con lo scopo iniziale di implementare IPv6, la nuova generazione del protocollo in uso in Internet di cui il Giappone è uno dei principali promotori per raggiungere velocità  wireless fino a 100 Mbps. Attualmente i telefoni 3G hanno una velocità  teorica di 2.4 Mbps. Lo scopo finale è creare una rete in grado di trasmettere video e audio ad altissima qualità  e dare accesso ad Internet in modalità  broadband sui telefoni cellulari.

Il progetto vede coinvolte numerose univerisità  e responsabili governativi. Accanto ad essi non mancherà  l’€™impegno di NTT DoCoMo, il più grande operatore mondiale di telefonia cellulare, interessato al mercato cinese e che per questo aprirà  uffici a Pechino