Cingular, addio ad Apple, benvenuto a Microsoft

di |
logomacitynet696wide

Cingular che per prima aveva sposato la causa di iTunes “mobile” lanciando nella sua offerta di cellulari a marchio operatore il Rokr di Motorola, lascia il campo di Apple e abbraccia le strategie musicali di Microsoft. In arrivo cellulari compatibili con i negozio basati sul Drm di Redmond

Cingular si appesta ad annunciare un’alleanza con il mondo della musica digitale Windows. Ad anticipare la mossa è il Wall Street Journal secondo cui l’importante carrier di telefonia mobile americano offrirà  ai suoi clienti la possibilità  di trasferire musica acquistata da negozi come quello di Yahoo, Naspter ed eMusic da un computer ad telefono usando un cavo.

In termini pratici, almeno inizialmente, questo significa solo che Cingular commercializzerà  nella sua offerta cellulari compatibili con lo standard Drm di Microsoft. Sarà  anche possibile sentire con il cellulare la musica acquisita da CD. Tutto questo trasformerà  i telefoni cellulari in potenziali concorrenti di iPod.

La notizia è di un certo rilievo perché Cingular era stato l’unico fornitore d’accesso di telefonia cellulare ad offrire lo sfortunato Rokr, il primo telefono di Motorola con il software iTunes. La scelta di abbracciare il mondo Windows porta Cingular a puntare la prua in una direzione completamente diversa, rafforzando la posizione dei negozi che concorrono con iTunes Store.

Si può anche immaginare che in un futuro, probabilmente non molto lontano, Cingular possa sfruttare questa alleanza per vendere musica direttamente “on the air”, inaugurando un nuovo canale di competizione con Apple che per ora non ha né alleati né, sembra, l’intenzione di usare questo sistema, ma che con l’arrivo dell’iPhone potrebbe indirizzarsi su questa strada.