Cisco nel libro dei record con il router CRS-1

di |
logomacitynet696wide

Il CRS-1 – Cisco Carrier Routing System One è il router con la più alta capacità  finora sviluppato per Internet.

La scorsa settimana Cisco ha fatto segnare il primo record nell’area delle tecnologie di rete che il Guinness World Records abbia mai registrato: il router CRS-1 – Cisco Carrier Routing System One è dedicato alle backbone (le dorsali maggiori dell’infrastruttura) della rete Internet e alle varie telecom che usano la VoIP (telefonia su Internet) o ancora ai carrier multimediali ed è il risultato di quattro anni di sviluppi e di 500 milioni di dollari d’investimenti.

Cisco asserisce che il CRS-1 è in grado di gestire 92 terabit (93.000 miliardi di bit) al secondo, alcuni esempi di cosa poter fare con questa banda?

1) scaricare l’intera libreria stampata del Congresso degli Stati Uniti in 4,6 secondi che, se scaricata con una connessione dial-up a 56 Kbps, impiegherebbe 82 anni di download

2) permettere a 1 miliardo di persone di giocare contemporaneamente ad un game online in tempo reale con una chat vocale attiva per ogni player

3) fornire una connessione a banda larga di 872 Kbps ad ogni abitazione degli USA (sono 105 milioni e mezzo, circa)

4) 15 milioni di persone potrebbero guardare lo stesso video on demand ad alta qualità  (6 Mbps per ciascuno)

5) la cittadinanza di Milano (1,3 milioni di abitanti) potrebbe simultaneamente scaricare una canzone da 4 MB, con l’attuale tecnologia potrebbero farlo al massimo 9.200 persone (gli abitanti di Fontanafredda, Pordenone) contemporanemaente

6) 12.415 persone potrebbero scaricare un film da 7,4 GB in 1 secondo

7) l’intera popolazione del pianeta Terra (6,4 miliardi) potrebbe simultaneamente telefonare con la modalità  VoIP.

Il Guinness World Records riceve ogni anno 100.000 richieste di registrazione di nuovi record ma solo una piccola parte di tutte queste viene accettata, nella fattispecie i responsabili della pubblicazione ammettono di non aver testato personalmente il sistema di Cisco ma di averlo accettato per essersi fidati di esperti che hanno assicurato i dati che determinano il record.

Cisco era già  entrata nel libro dei Guinnes nel 2000 per essere, allora, la maggiore azienda del mondo IT grazie ad una capitalizzazione del mercato di 503,4 miliardi di dollari.

Il CRS-1 è disponibile proprio da questo mese ad un prezzo che parte da 450.000 dollari.