Cisco sceglie Motorola

di |
logomacitynet696wide

Motorola ed i processori Powerpc 7450 saranno utilizzati nella nuova generazione di Router Cisco.

Le sempre crescenti esigenze di processori performanti ha portato la più famosa Società  dedicata al Networking ed ai Servizi di Rete a scegliere i RISC che equipaggiano i Macintosh ormai da anni.
Le prestazioni e la sicurezza di una Rete dipendono in larga parte dalla capacità  di elaborazione dei
Router che oltre a smistare pacchetti di decine di protocolli devono criptate in VPN (virtual private networking) tutto il traffico in
entrata ed in uscita. Questo ha portato Cisco Systems a scegliere il non plus ultra, lo stesso processore che equipaggia il QuickSilver G4 top di gamma a 867 MHz. L’obiettivo
comune di Motorola e Cisco é comunque quello di collaborare per sviluppare un chipset multiprocessore dedicato al routing ed al
firewalling grandi Aziende ed Providers, in modo da sfruttare altissimi livelli di prestazione oltre che la massima scalabilità  del
Sistema.
Chissà  se questi accordi porteranno una ventata si ossigeno in Motorola che recentemente agli occhi di alcuni analisti é sembrata
in forte ritardo dal punto di vista dell’innovazione tecnologica.
[A cura di Rudy Belcastro]