Compaq: anche noi meno profitti del previsto

di |
logomacitynet696wide

Anche Compaq annuncia: “anche noi avremo profitti più bassi del previsto. Il mercato sta rallentando”

Compaq è uno de nuovi membri del poco ambito club dei “profitti più bassi delle previsioni”. Il maggior costruttore mondiale di computer infatti chiuderà  il trimestre in corso con guadagni inferiori del 10% rispetto a quanto auspicato. Lo ha annunciato ieri la stessa società  paventando un fatturato da 11,2 a 11,4 milioni di dollari che significano 28 o 30 cents per azione contro i 36 previsti. “E’ chiaro che il mercato sta rallentando – ha detto Michael Capellas, CEO di Compaq – anche se noi avremo comunque un buon anno complessivamente”.
Compaq era nel mirino degli analisti da qualche settimana. Secondo alcuni di essi proprio Compaq, con Apple, poteva essere la realtà  che più di altre avrebbe potuto soffrire il raffreddamento del segmento consumer. La situazione sarebbe particolarmente preoccupante perchè il trimestre è uno dei più produttivi per chi vende agli utenti casalinghi e Compaq già  ad inizio di novembre aveva una situazione di magazzino difficile con dieci settimane di scorte. Questo potrebbe costringere i responsabili del marketing ad azioni di promozione per la liquidazione degli stock abbassando i prezzi con ricadute su tutto l’intero comparto. Una prospettiva che è apparsa anche nelle parole di Capellas che ha preannunciato “prezzi in discesa che affliggeranno non solo il settore consumer ma anche quello Pro e dei server”.
Ieri Compaq aveva chiuso la giornata in progresso al mercato del Nasdaq. Dopo l’annuncio a mercati chiusi nel post trade le sue quotazioni sono scese al di sotto dei prezzi dell’altro ieri ma senza subire scossoni drammatici.