Compressione Audio: immediatamente disponibile aacPlus

di |
logomacitynet696wide

Coding Technologies mette a disposizione la nuova codifica audio per MPEG-4, ma non c’è ancora la formalizzazione ISO.

Come previsto lo scorso novembre, Coding Technologies, ha appena superato l’approvazione dell’MPEG – Moving Picture Expert Group (che si è riunito settimana scorsa per il sessantaquattresimo meeting) per il coding aacPlus (ex AAC + SBR) dedicato all’audio MPEG-4.

La compressione aacPlus ha ricevuto quindi il nulla osta da MPEG e allo standard manca solamente l’approvazione finale ISO dei vari organismi nazionali.

Il codec aacPlus è definito come una evoluzione ad altissima efficienza tecnologica (con guadagni pari a circa il 30%) di AAC combinato con la tecnologia SBR – Spectral Band Replication di Coding Technologies, è fin d’ora disponibile per gli sviluppatori in kit di codifica/decodifica per Mac OS X, Win 32, Linux e multipli DSP.

Con aacPlus sarà  possibile ricevere suono in streaming multichannel 5.1 @ 128 Kbps, in qualità  CD @ 48 Kbps, eccellente qualità  a 32 Kbps e infine audio mono di grande livello @ 20 Kbps.

Si tratta di un progresso tecnologico che possiamo paragonare all’mp3PRO rispetto all’mp3.

In test indipendenti condotti da DRM, MPEG e EBU – European Broadcasting Union, aacPlus si è dimostrato su periore a qualunque altro codec in termini di qualità  del suono per singolo bit.