Con Coffee Break il Mac ci dice quando dobbiamo prenderci una pausa

di |
logomacitynet696wide

Con l’app Coffee Break possiamo programmare le pause caffè o qualsiasi altra sospensione del lavoro al Mac con un’app immediata e dal look accattivante. Coffee Break mostra un conto alla rovescia per la pausa, prima di oscurare lo schermo del Mac e di bloccarne tutte le funzioni, costringendo l’utente a concedersi una pausa. Per Mac su Mac App Store a 2,39 euro.

Con l’app Coffee Break non potremo più trovare scuse per rimandare o cancellare completamente una pausa per un caffè o semplicemente per riposare gli occhi allontanandoci alcuni minuti dal Mac. L’app offre una interfaccia immediata e dal look accattivante che permette di programmare le pause caffè in tutto l’arco della giornata. Per farlo basta selezionare i campi desiderati tra mattino, giorno, pomeriggio, sera e notte, infine spostare le due barre a scorrimento per impostare il tempo e la durata della pausa. Naturalmente le funzioni di Coffee Break possono essere utilizzate non solo per programmare le pause per il caffè ma anche per ricordare altre commissioni o incombenze da sbrigare o semplicemente per obbligarci ad allontanarci dal computer.

Poco prima della pausa infatti Coffee Break avvisa l’utente visualizzando un conto alla rovescia sullo schermo, al termine del quale il display viene completamente oscurato. Non solo: ogni altra funzione del Mac viene bloccata di fatto rendendo completamente inutilizzabile il nostro fidato computer della Mela. Durante il blocco totale sullo schermo compare un altro conto alla rovescia che indica il tempo residuo della nostra pausa, in pratica quanto tempo ancora deve trascorrere prima che il Mac possa tornare al suo pieno funzionamento. In questo modo non è più possibile rimandare impegni e pause.

L’app Coffee Break è disponibile su Mac App Store a 2,39 euro.
Coffee Break per MacCoffee Break per MacCoffee Break per Mac