Con l’€™ultimo update di sicurezza risolti 131 bug di sicurezza

di |
logomacitynet696wide

Gli ultimi aggiornamenti di sicurezza per Mac OS X (inclusi anche nella versione combo di Mac OS X 10.6.5) risolvono varie vulnerabilità, incluse ben 55 pericolose debolezze del Flash Player di Adobe.

Nella versione combo dell’ultimo update a Mac OS X 10.6.5 sono inclusi vari update di sicurezza (se non sono avete scaricato la versione combo, aranno presentati nella lista degli update di Aggiornamento Software). Le vulnerabilità risolte sono 131: di queste, 16 riguardano X11 (gestore grafico installabile opzionalmente nel sistema e che consente di eseguire applicazioni basate su X11 in Mac OS X), 5 hanno a che fare con Mac OS X Server, 9 con QuickTime, una con il kernel di Mac OS X, una con Safari e 45 con tecnologie proprietarie di Apple (AFP file server, CoreGraphics, CoreText) e progetti Open source incorporati nel sistema operativo (l’Apache web server, le stampe CUPS, OpenLDAP, Python, e PHP).

Le vulnerabilità maggiori e quelle più a rischio riguardano ad ogni modo il Flash Player: ben 55 di queste, infatti, consentivano a malintenzionati l’esecuzione di codice malevolo e questo lascia intuire perché Apple sta lavorando per “schermare” il sistema da software di terze parti nel suo iOS.

[A cura di Mauro Notarianni]