Con DataCase iPhone funziona come disco esterno

di |
logomacitynet696wide

Il 28 luglio su App Store sarà  disponibile il programma DataCase che permetterà  finalmente di utilizzare la memoria di iPhone per registrare, trasportare e conservare dati e informazioni. Prezzo abbordabile, copia e incolla per trascinamento e numerose altre utili impostazioni.

La maggior parte di lettori MP3 e dispositivi tascabili permettono di sfruttare la memoria disponibile per registrare, conservare e trasferire informazioni tra computer diversi: tutti i gadget tascabili inclusi gli iPod, ma non iPhone. La lacuna sta per essere colmata con un applicativo sviluppato da In Veiosoft: si chiama DataCase e sarà  disponibile tramite App Store al prezzo di 6,99 dollari a partire dal 28 luglio.

Con DataCase l’iPhone è visto come un volume Mac rendendo così possibile il trasferimento dei file semplicemente trascinandoli. Il programma funziona però anche per gli utenti Windows e Linux che dovranno utilizzare soluzioni FTP o via browser Web.

DataCase è in grado di aprire i principali formati di file di MS Office, PDF e file di testo, infine permette di creare diversi volumi all’interno di iPhone di cui per ognuno è possibile impostare password, permessi per l’accesso e modalità  di utilizzo.