Console: la guerra dei prezzi continua in Europa

di |
logomacitynet696wide

La guerra dei prezzi delle console si estende all’Europa. Un’ora dopo l’annuncio di tagli al listino della PS2 arriva un uguale proclama da parte di Microsoft. Ora i due contendenti costano 249 euro.

Continua la guerra delle console e prosegue anche la “pacchia” per gli appassionati di videogames.

Nel corso della giornata di oggi, infatti, sia Microsoft che Sony hanno annunciato riduzioni dei prezzi di X-Box e di PS2, tagli che fanno seguito ad iniziative similari avvenute nei mesi scorsi.

Ora ad essere interessati dal provvedimento, dopo i giocatori americani, sono i clienti Europei.

Redmond, in particolare, ha annunciato oggi che in Europa il prezzo stimato al pubblico del sistema di videogiochi Xbox sarà  dal 30 agosto 2002 di euro 249.99

‘€œIl settore dei videogiochi quest’€™anno si dimostra ancora più solido e prevediamo che le nuove console di gioco saranno ai primi posti nelle liste dei regali desiderati’€, ha dichiarato Sandy Duncan, Vice President, Xbox Europe. ‘€œCrediamo che Xbox sarà  in cima alla lista dei regali più desiderati perché è un’€™offerta vantaggiosa. L’€™esperienza di gioco offerta da Xbox non ha rivali.’€

Duncan ha sottolineato che solo con Xbox i consumatori avranno la possibilità  di scegliere tra oltre 200 diversi titoli (e oltre 300 sono in fase di sviluppo) e sperimentare grafica, effetti sonori e musiche mai adottate prima in una console per videogiochi, oltre al disco fisso incorporato e l’€™adattatore broadband che consente di giocare on line grazie a Xbox Live, un nuovo servizio di gioco online a breve disponibile in Europa. ‘€œLa convenienza non è solo relativa al prezzo,’€ ha ribadito Duncan. ‘€œOltre al prezzo vantaggioso offriamo le più avanzate funzionalità  hardware oltre a un’€™incredibile scelta di giochi, il tutto in un unico pacchetto.’€

Poche ore prima Sony aveva presentato un nuovo listino che fissava proprio in 249 euro il prezzo minimo della sua PS2.

Ora le due console sono collocate sulla stessa fascia di prezzo e competono alla pari almeno sotto questo profilo.