Contrordine: il “Mactorola” non c’é ancora

di |
logomacitynet696wide

Il telefono presentato a Cannes non è il cellulare frutto della collaborazione tra Motorola e Apple. “Non l’abbiamo ancora presentato, quello era solo un modello per dimostrazione”, dice la società di Shaumburg. Il malinteso frutto di un lancio errato dell’agenzia Reuters.

Colpo di scena: l’E1060 non è il telefono con iTunes. A rivelare il fatto che, contrariamente a quanto la maggior parte dei siti (sia quelli specializzati che quelli più generici) hanno scritto, il cellulare presentato a Cannes non sarà  questo il cellulare destinato a portare la musica Apple nelle tasche degli utenti di Motorola, è MobileTracker.

Secondo quanto riferisce il sito sarebbe stata la stessa Motorola a smentire il fatto, sottolineando che il cellulare è stato solo usato per dare una dimostrazione dell’abbinamento tra il software di Apple e l’hardware della casa di Schaumburg, ma non sarà  questo il telefono che verrà  commercializzato con iTunes.

La tesi è rafforzata dal fatto che già  in un paio di altre occasioni manager di Motorola sono apparsi su un palco per dimostrare iTunes sul cellulare e il telefono appariva proprio essere l’E1060.

Secondo quanto riferisce MobileTracker, confermato da altri siti come Phonescoop, Apple e Motorola tengono attualmente sotto copertura il vero il telefono frutto della loro collaborazione. La presentazione potrebbe essere fissata per il CTIA Wireless di New Orleans che si tiene a metà  marzo.

La prima fonte dell’errore, in cui sono poi caduti moltissimi siti, è stato un lancio dell’agenzia Reuters che, probabilmente tratta in inganno dalle parole dei manager di Motorola, ha pensato che la dimostrazione di Cannes fosse quella del vero cellulare con iTunes. D’altra parte il nostro sito, che pure aveva seguito le indicazioni dell’autorevole agenzia di stampa, aveva fin dall’inizio sollevato qualche dubbio al proposito, sottolineando come stranamente il sito di Motorola nella scheda del telefono non forniva alcuna indicazione utile ad identificarlo come frutto della collaborazione con Apple.

Il fatto che l’E1060 non sia il “Mactorola” e l’ipotesi che il suo lancio avvenga con un evento in grande stile, fa riemergere la tesi di chi ha sempre sostenuto che Apple e la casa delle alette avrebbero attuato una collaborazione diffusa non solo a livello software ma anche dal punto di vista dell’hardware che sarebbe in pieno stile Apple: sofisticato, avanzato e innovativo. Un vero “Mactorola”, insomma.