Corel: ameremo il Mac

di |
logomacitynet696wide

Corel promette: nuove versioni dei programmi di MetaCreations, stessa interfaccia e stessa dedizione al mondo Mac.

“Proveremo che siamo seriamente intenzionati a supportare la piattaforma Mac. Dimostreremo che i professionisti della grafica che usano Apple avranno ancora un punto di riferimento importante in Corel”. Le dichiarazioni di Ian LeGrow, responsabile del settore dello sviluppo del software per la grafica di Corel, sono in un articolo pubblicato l’altro ieri da ZDNet che sembra essere una risposta allo scetticismo suscitato nella base dalla notizia che la società  canadese aveva acquistato quasi l’intera linea di prodotti di Metacreations.
La promessa non è solo quella di continuare ad implementare e migliorare un software che aveva tanti estimatori, ma anche di offrire un nuovo modo per il suo acquisto. “Il nostro obbiettivo – dice LeGrow – è quello di vendere via Internet in diversi modi: download a pagamento, negozi su Internet e promozioni via Internet. Gli utenti potranno scegliere liberamente quale software vorranno e quando lo vorranno”.
Per lo sviluppo ulteriore di prodotti come Bryce e KPT Corel intende fare riferimento alla base degli utenti “che avranno un ruolo determinante nell’indicare la strada del successivo sviluppo”. L’attuale originale interfaccia, infine, non verrà  eliminata, ma ulteriormente consolidata diventando caratteristica anche di altri prodotti di Corel.
Insomma: l’acquisto dei prodotti di MetaCreations, più che una semplice incorporazione, deve essere vista come una rifondazione del settore grafico di Corel da cui avranno benefici sia la società  che i suoi utenti.