Creative porterà  in tribunale iPod

di |
logomacitynet696wide

Creative conferma che la vicenda dell’€™interfaccia di iPod, secondo la casa di Singapore copiata da quella dei suoi player, finirà  in tribunale. Sul piatto la possibilità  di mettere in difficoltà  un avversario per ora irraggiungibile e molti, molti soldi.

Creative intende portare in tribunale Apple. Questo quel che si intende da qualche dichiarazione rilasciata da suo CEO, Sing Wong Hoo.

Il ‘€œcapo’€ della società  di Singapore, pur senza mai fare il nome della concorrente né parlare esplicitamente di aule di giustizia, ha lasciato chiaramente intendere durante la presentazione di un nuovo player, che la vicenda dell’€™interfaccia copiata di iPod non verrà  fatta cadare. ‘€œIntendiamo andare avanti con decisione e far valere i nostri diritti’€, ha detto Woo.

Apple non è l’€™unica società  ad essere potenzialmente nel mirino di Creative. Praticamente tutti i player di musica oggi in commercio usano il menù gerarchico che permette di passare dal nome di un artista ai suoi brani contenuti nel player, ma non ve’€™è dubbio che Cupertino sia l’€™obbiettivo più ‘€œinteressante’€ per Creative, sia per i rasarcimenti danni che potrebbe chiedere, sia per il fatto che potrebbe mettere in difficoltà  un avversario che al momento la sta letteralmente umiliando sul mercato.

Nel momento in cui la vicenda sbarcherà  in tribunale Creative potrebbe chiedere, ad esempio, di essere ripagata in percentuale ai volumi di vendita di iPod oppure, in alternativa, chiedere il blocco delle vendite del player sul territorio americano o magari anche tutte e due le cose.